giovedì 20 gennaio 2022
23.05.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Mentone: un successo la "Ronde des Plages"

Solita cornice di appassionati dentro e fuori le transenne per la dieci chilometri che tradizionalmente dovrebbe "lanciare" la stagione delle corse estive...Ieri un acquazzone finale ha suggellato un clima bizzoso. Bene i ponentini!

Più di mille atleti a tagliare il traguardo ma lo scettro di "vincitore" al solito eterno William Struyven (per gli uomini) che con il tempo di 31 minuti e 46 secondi ha vinto la dieci km corsa ieri nel comune francese al confine con l'Italia (foto 1).

Per le donne trionfo per la bella e veloce Nathalie Chabran che con il tempo di 36 minuti e 37 secondi ha dato la "paga" a tantissimi "ometti" (foto 2).

Per il resto la solita gara esplosiva di colori e ben organizzata come consuetudine oltralpe e tanti atleti ponentini che complice la vicinanza e il breve tragitto hanno speso le loro energie domenicali sulle strade francesi. Tra loro merita un plauso l'alfiere della Ventimiglia Marathon Bruno Stilo (foto 3) che ha chiuso con il tempo di 39 minuti e otto secondi al terzo posto di categoria a suggello di una stagione "strepitosa" fatta di una Maratona a Venezia chiusa sotto le tre ore. Nella sua breve carriera podistica preziosi sono i consigli di Nino Cuffaro, podista ventimigliese tesserato per la As Monaco e specialista di maratone e corse in montagna.

Bene anche Paolo Francisco (Pro San Pietro) - 42 minuti e 38 secondi; Donatella Lauria (Ventimiglia Marathon) 45 minuti e dieci secondi - sedicesima donna assoluta; Massimo Cecci (Pro San Pietro) - 37 minuti e ventuno secondi; Net Catalin Costantin (Ventimiglia Marathon) - 41 minuti e 17 secondi; Roberto Beccaria (Ventimiglia Marathon) - 41 minuti e 50 secondi; Fabio Bosio  - 44 minuti e 39 secondi.

La classifica completa su:www.menton-marathon.com

A margine si ricorda come Domenica il C.A.I di Ventimiglia abbia organizzato una riuscitissima "marcia alpina" alle pendici del Monte Grammondo (con partenza da Mortola Superiore di Ventimiglia). Accanto agli escursionisti ed appassionati di trekking presenti numerosi "runners" che hanno interpretato la prova come "test" per le gare a venire (Cro-Magnon o Faudo), tra loro: Remo Lentino, Andrea Caffara, Angelo del Giudice, Alessio Biamonti, Valerio Gambacorta ed Alessandro Tonet.

Paesaggi mozzafiato, scorci "incredibili" per un evento che ha solo patito delle condizioni climatiche via via peggiorate. Ma il Grammondo e la sua bellezza non tradiscono mai!

Keep on running!

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo